Senza categoria

Viaggi bianchi

«Lo chiamano turismo nero.
Per me, andare in visita nei cimiteri di città lontane e culture diverse dalla mia, andare nei luoghi della memoria o luoghi dimenticati dagli dèi non ha a che fare né con il turismo né con il nero. L’approfondimento e l’insegnamento che ho tratto da ognuno dei luoghi visitati sono tesoro inestimabile. Si tratta di viaggi interiori prima che fisici, viaggi bianchi, come il colore del fiore di loto che nasce dalla melma e fiorisce candido».

Sabato 6 aprile alle 18.45 presentiamo “Viaggi bianchi. Hiroshima, Auschwitz, Killing Fields, Chernobyl… Per illuminare l’oscurità con la forza della speranza”.

Ad accompagnare Jean Paul Stanisci ci saranno Maria Luisa Carbonara e Mario Bimbo.

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725