Salone2016_sitodef

Tra una settimana esatta inizia la manifestazione editoriale per eccellenza: il salone del libro di Torino.

Come ogni anno, tantissimi gli ospiti nazionali e tanti anche quelli internazionali, numerosissimi gli eventi programmati all’interno della stessa e altrettanto numerosi quelli organizzati fuori (eventi Off in giro per la città).

Dal 12 al 16 maggio chiunque, ma davvero chiunque bazzichi “il mondo editoriale”, parlerà di Torino e del salone, di appuntamenti da incastrare, di presentazioni da presentare, di libri da consigliare e case editrici da nominare, di autori sconosciuti conosciuti in fiera, di selfie con celebrità, di incontri meravigliosi e di figure barbine con giornalisti/blogger/editori/echipiùnehapiùnemetta conosciuti virtualmente che si tenta di riconoscere tra i corridoi (in alcuni momenti impraticabili per l’affluenza di gente) o tra gli stand (attenzione: se vedete stand che tutto offrono tranne che libri restate tranquilli: siete sempre al Lingotto). Tante le strette di mano, molti i sorrisi: le chiacchiere si sprecano come mai si è visto altrove. Nascita di fusioni e collaborazioni, creazione di progetti interessanti (ma chissà quanti vengono portati a termine) e tanto, molto altro ancora.

Una grande kermesse, appunto. Con tutti gli aspetti positivi e negativi del caso.

Da consigliare? Almeno una volta nella vita è un’esperienza da fare quindi sì.

Ma dopo basta.

 

Per tutte le informazioni: http://www.salonelibro.it/it/

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: