Il punto esclamativo indica un’interruzione con tono enfatico o imperativo: l’entità dell’interruzione è paragonabile a quella del punto fermo. Nella scrittura del testo, il punto esclamativo segue immediatamente il carattere precedente ed è seguito da uno spazio bianco.

il punto esclamativo può sottolineare un ordine, un’esortazione o un avvertimento.

Il punto esclamativo può inoltre essere usato per conferire particolare enfasi a una considerazione o affermazione.

Normalmente il punto esclamativo conclude il periodo ed è seguito da iniziale maiuscola. Se però è posto al termine di una frase inserita nel discorso, il testo successivo continua con lettera maiuscola.

 

punto-esclamativo

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: