Buondì e buon martedì 
Oggi vorrei segnalarvi un libro molto particolare e molto bello che difficilmente troverete in giro poiché la casa editrice, la romana Atlantide Edizioni, ha deciso fin dal suo esordio di rendersi disponibili nelle librerie fiduciarie (non nelle catene) e quindi neanche sulle piattaforme online (Amazon etc etc).

Il libro che vi suggerisco è “Nina” di Robert Nathan arrivato in libreria da un paio di settimane [qui ho copie numerate bassissime: ho dimenticato di dirvi che Atlantide fa 999 copie di ogni libro (!)].
Pubblicato per la prima volta in Italia, Nina può definirsi il capolavoro di R. Nathan, uno dei romanzi più enigmatici e affascinanti dell’intera sua opera.

La traduzione è stata affidata a Gaja Cenciarelli.

«Tu mi chiedi se l’amore è eterno, se non muore mai; e io ti dico che finché ce ne è memoria, continua a vivere».

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725