Laboratori

Meglio non perdersi in un mare di libri

«Lo scrittore è l’arco, il libro è la freccia, il cliente è la mela, il libraio è quello che tiene in testa la mela».
Sono queste le parole usate dallo scrittore Stefano Benni per descrivere il mestiere del libraio.

Per meglio capire cosa fa un libraio e che importanza ha la sua parola nel mare magnum dei libri pubblicati che affollano le vetrine delle librerie la libreria Skribi Parole Suoni Cose ha pensato a un mini corso completo, pratico, utile dal titolo “Meglio non perdersi in un mare di libri”.

Perché i libri belli non sempre arrivano nelle librerie?
Perché i libri non vanno in saldo?
Perché nelle librerie di catena ci sono sempre i soliti titoli nelle vetrine?
Chi decide quali libri vanno in classifica? E queste classifiche sono reali?
Perché con i libri non si guadagna?
Perché i lettori preferiscono ancora i libri cartacei agli ebook che sono anche più economici?
Perché acquistare in libreria se con Amazon arriva tutto a casa e velocemente?
Perché quando vado in una grande libreria non riesco mai a trovare i libri?

A queste e ad altre numerose domande risponderà la docente del mini corso nonché libraia di Skribi, Elena Manzari, che in questo doppio incontro (lezione frontale e passeggiata in libreria) vi svelerà alcuni trucchi del mestiere e risponderà a tutte le vostre domande.

Quando?
Lunedì 18 dalle 18 alle 20.30 per la lezione frontale in libreria.
Lunedì 25 dalle ore 15.00 alle 17.00 passeggiata presso la libreria Feltrinelli di Bari per meglio comprendere le dinamiche della grande distribuzione (assortimento, esposizione, vetrina, novità, catalogo, punto info, settori, proposte…).

Il mini corso è rivolto a tutti coloro che amano leggere e che vorrebbero comprendere meglio le dinamiche di una libreria, agli aspiranti librai, ai curiosi e a tutti coloro che non trovano mai i libri in libreria.

Il costo del mini corso è di 35 euro.
Tutti coloro che s’iscrivono entro lunedì 04 avranno diritto alla riduzione e pagheranno 25 euro.

Docente del mini corso.
Elena Manzari è diventata libraia quando essere librai non era di moda.
Inizia il suo percorso nella libreria Feltrinelli di Bari nel lontano 2001 occupandosi soprattutto di saggistica ma buttando un occhio anche alla narrativa.
Dopo qualche anno decide di lasciare il posto fisso per realizzare un suo sogno e così nasce Libriema, la sua libreria indipendente, dove insieme ai testi universitari è possibile trovare libri di narrativa e libri di arte. Definita dai lettori “un piccolo angolo di paradiso” il sogno Libriema dura poco: Elena lascia la sua città e approda nella capitale dove presta servizio nella maestosa Melbookstore prima e Ibs poi occupandosi prevalentemente di narrativa e editoria indipendente.
A Roma ha la fortuna di frequentare i corsi di formazione tenuti dall’agenzia editoriale Oblique ma, non ancora stanca, dopo 8 anni di vita capitolina decide di ritornare a Bari.
Socia nonché ufficio stampa CaratteriMobili edizioni per 4 anni, da qualche tempo si occupa di consulenze editoriali quando suo figlio Leonardo lo permette.
Attualmente oltre ad essere la libraia di Skribi è responsabile comunicazione e ufficio stampa della giovane e intraprendente TerraRossa edizioni e collabora con privati con la sua agenzia di servizi editoriali.

Per qualsiasi informazione, chiarimento, dettaglio e notizia in più:
info@skribi.it oppure 393.2518665 – Elena

 

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725