«In principio fu lo schermo. Quindi lo schermo esplose, in una miriade infinita di schermi. Le immagini presero vita, proliferarono. le storie divennero infinite. lo spazio e il tempo si fecero transitori. L’umano si rivelò un’entità elettrica. La mente spaziò ovunque. Questa è stata la storia del Diorama».

Con Diorama si dà vita a una storia universale in cui affluiscono tutti i generi e le sovrascritture: da Warburg a Deleuze, da Kafka a van Gogh, dalla sapienza antica al postumanesimo. Diorama è l’Opera alchemica nel tempo singolare in cui il futuro collassa nel presente e disegna il destino della specie che si trascina oltre le colonne d’Ercole del cosmo fisico, compiendo tutte le profezie e consumando i confini tra farsa e tragedia.

Marco Magurno “Diorama” ilSaggiatore 2016

diorama-2

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: