Category

Post it

La volontà del male

By | Post it

Un thriller mozzafiato, intimo e sconvolgente, che inchioda alla pagina e sovverte le regole del racconto.
Con una scrittura agile e affilata, Dan Chaon ci consegna un romanzo sui fallimenti della memoria e i pericoli dell’autoinganno, dove il passato allunga le ombre sul presente e il futuro non può trasformarsi in una casa popolata di fantasmi.

Ecco a voi il prossimo libro (in pila) sul mio comodino: La volontà del male di Dan Chaon (trad. di Silvia Castoldi), NN Editore.

Lettore ideale: per chi si è appena svegliato da un incubo e torna a dormire per cancellarlo, per chi non ha paura dei labirinti della mente, per chi lascia fluttuare lo sguardo nell’immensità di acque profonde, e per chi cerca la verità nel suo passato, ma scopre che i ricordi non sono più affidabili dei sogni.

Festeggia il tuo compleanno in libreria

By | Eventi, Laboratori, News, Post it

Hai mai pensato di festeggiare il compleanno della tua bimba o del tuo bimbo in libreria?

Se fino a ieri credevi non fosse possibile sbagliavi perché da Skribi si può.

Lettura animata di un albo scelto insieme con attività laboratoriale da concordare in base anche ai gusti del festeggiato. Si potrà fare merenda, spegnere la candelina, leggere un libro insieme, creare qualcosa insieme.

Festeggiare il compleanno in libreria è un’alternativa alla festa canonica in ludoteca.

Vuoi saperne di più? Contattaci!

info@skribi.it

393.2518665 (Elena)

 

La casa della fame

By | Post it

Quello che ho tra le mani non è un libro qualsiasi.
Quello che ho tra le mani è il grido di Dambudzo Marechera considerato il “Joyce africano” e il “doppelgänger che la letteratura africana non ha mai incontrato”.

“La casa della fame” – da pochi giorni pubblicato per i tipi di Racconti edizioni e tradotto da Eva Allione – è un classico svanito nel tempo. L’autore, figlio di un becchino e di una bambinaia, conoscerà le galere britanniche e la vita da squatter prima delle luci della ribalta. Tornato in patria con una diagnosi di schizofrenia sulle spalle, finirà i suoi giorni a trentacinque anni, malato di Aids e alcolizzato, senza casa né un soldo a suo nome.

Sentite a me (voluto intercalare barese), concedevi qualche ora con un piccolo gioiello editoriale, scegliete di leggere questo fine settimana, trovatelo il tempo.
E magari scegliete di leggere “La casa della fame”.
Vi farà bene.

«No, non è che odio essere nero. Sono solo stanco di dire che è bello. No, non è che odio me stesso. Sono solo stanco della gente che si ammacca le nocche sulla mia faccia».

Farfallaria

By | Post it

Quante meraviglie si possono scoprire in un giorno? Quanti incontri si possono fare?
Quante sorprese accompagneranno il volo di Farfallaria?

Farfallaria di Livia Rocchi e Rossana Bossù: una storia piena di poesia sulla bellezza e il coraggio della vita. Una storia ricca di colori e suggestioni. Una storia meravigliosa da leggere e rileggere (anche se la primavera tarda ad arrivare  )

Con Camelozampa 

La dittatura del terzo like

By | Post it

Martedì 21 maggio alle ore 19.00 presentazione del saggio del giornalista Alvise Cagnazzo “La dittatura del terzo like” edito dalla casa editrice Minerva.
A dialogare con l’autore ci sarà Flavio Faccia.

Una lucida analisi sociologico-giornalistica sull’imbarazzante avanzata di una fanteria invisibile: quella dei social network.
C’è che dice che la rete sia tutto, secondo l’autore, il giornalista brindisino Alvise Cagnazzo, la rete non ha liberato l’umanità ma l’ha imprigionata rendendola schiava.

“La voce narrante dell’autore si affaccia sulla nuova fisionomia sociale radicata in un tempo che fotografa la mediocrità di una nazione in crisi” dalla prefazione del Rettore dell’Università degli Studi di Bari, Prof. Antonio Uricchio.

Festa della mamma_1

By | Post it

Di libri da regalare alle mamme ce ne sarebbero tanti, tantissimi.
Però io vi consiglio quelli belli belli che ho e che magari non conoscete ancora 

La fabbrica delle mamme di C. Mencaroni e G. Cregut, VerbaVolant edizioni: ogni bimbo, almeno una volta della vita, avrà pensato alla possibilità di cambiare i suoi genitori perfezionandoli in base alle proprie esigenze. E anche al nostro piccoloprotagonista succede con la sua mamma. Ma…

Mamme di H. Delforge e Q. Gréban, Terre di mezzo Editore: un amore unico e universale in 31 ritratti, mamme di tutto il mondo così diverse eppure così simili che stringono tra le braccia il loro bambino. Un legame lungo una vita, anzi due.

La mamma migliore del mondo di R. Orbónez e P. Corral, NubeOcho Edizioni: ogni bimbo crede che la sua mamma sia la migliore del mondo. Lo credi anche tu?

E poi gadget vari confezionati rigorosamente a mano grazie a Lo Scrigno di MarilùLaurenji Bloom,Vertigine… 

La nostra casa è in fiamme

By | Post it
[Non voglio la vostra speranza.
Non voglio che siate ottimisti.
Voglio che siate in preda al panico.
Voglio che proviate la paura che io provo ogni giorno.
Voglio che agiate come fareste in un’emergenza.
Voglio che agiate come se la nostra casa fosse in fiamme.
Perché lo è].

Alcuni dicono sia solo una ragazzina usata dai poteri forti delle multinazionali e non solo. Che sia stata strumentalizzata in ogni modo.
Io dico che una ragazzina che dice sacrosante verità fa paura, che ci mette in guarda e che conduce una battaglia contro il cambiamento climatico non deve far paura.
Ma a me fanno più paura tutti coloro che la osteggiano e la deridono.

La nostra casa è in fiamme, Greta Thunberg, Mondadori Libri.

Pensieri Pop_Pop Poetry Live Show di Dada Medico

By | Post it

Venerdì 17 maggio alle ore 19.00 prima presentazione ufficiale del libro di Dada Medico “Pensieri Pop” edito da Les Flâneurs Edizioni.

Non un libro qualsiasi ma il libro che ti rappresenta.
Non una semplice presentazione ma un vero e proprio poetry live show con incursioni musicali.

Se vuoi saperne di più anche sul progetto itinerante non puoi mancare. Ti aspettiamo. E magari brindiamo insieme al primo compleanno di #Skribi

ingresso gratuito salvo disponibilità posti

Il romanzo di Sant Jordi

By | Post it

Oggi, 23 aprile, in tutta la Catalogna si festeggia la giornata internazionale del libro 
I catalani celebrano la ricorrenza del loro patrono, Sant Jordi, uscendo per le strade a rivivere una curiosa tradizione popolare che unisce cultura e romanticismo, combinando la celebrazione del giorno del libro con il giorno degli innamorati.
Infatti, in questa giornata davvero particolare sia uomini che donne regalano #rose e #libri ai loro innamorati (ma non solo).

Se volete saperne di più su questa giornata particolare e magari non volete accontentarvi delle informazioni recuperate su internet ma viaggiare con la fantasia vi consiglio questa chicca appena giunta in libreria grazie alla casa editrice marcos y marcos: Màrius Serra, Il romanzo di Sant Jordi, un romanzo in cui si ride parecchio.
Barcellona, Sant Jordi, festa dei libri e delle rose: qualcuno vuole uccidere gli autori più venduti. Si tratta di un assassino raffinato, che conosce il suo gioco. Lo seguiamo nei vicoli più oscuri del mondo del libro e giochiamo con lui.

 

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725