Nel nostro bistrot letterario abbiamo una nuova casa editrice a farci compagnia, si tratta della Pidgin Edizioni. Vogliamo mostrarvi due titoli del catalogo estremamente interessante che questi editori napoletani hanno deciso di pubblicare. Si tratta di due autori americani, Jessica Anthony e Shane Jones.
Il convalescente di Jessica Anthony: un romanzo mozzafiato in grado di creare atmosfere e sensazioni assolutamente uniche. Un omino barbuto e muto vende carne da un autobus guasto nel mezzo di un prato in Virginia: il suo nome è Rovar Ákos Pfliegman, ed è l’ultimo Pfliegman rimasto sulla faccia della Terra. L’autobus è anche la sua casa, e l’unica compagnia che ha è un grosso scarabeo domestico. Originale, ironico, bizzarro e a tratti commovente, questo romanzo crea un indimenticabile protagonista, fuorilegge improbabile e amatore non ricambiato, nonché narratore della storia del mondo vista attraverso gli occhi di coloro che nel mondo non hanno importanza.
Vincent e Alice Alice di Shane Jones: raccontato con ironia e tenerezza questo nuovo della Jones è un romanzo su amore, solitudine e lavoro e su come quest’ultimo sottragga tempo ed energie alla vita; ambientato in un mondo leggermente diverso dal nostro, è popolato da personaggi eccentrici, con elementi di fantascienza distopica, critica sociale nonché del realismo magico che ha caratterizzato le altre opere di Shane Jones pubblicate in Italia.
Post lungo. Ma merita 🙂
                                                                 

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: