Quando si stima un autore occorre parlare di questo autore e far in modo che i lettori – e sono tanti coloro che si fidano dei consigli dei librai e si affidano nei loro percorsi letterari – conoscano tutto (o quasi) dell’autore in questione.

Oggi vorrei rubarvi 5 minuti e parlare di Ezio Sinigaglia, autore esordiente nel 1985 con Il Pantarèi finalmente ristampato da TerraRossa Edizioni nel 2019 (dopo anni di oblio), autore del successivo romanzo “Eclissi” per Nutrimenti Edizioni (2016) risultato vincitore della manifestazione Modus Legendi (poi vi spiego cos’è per chi ancora non sapesse) e da ieri nuovamente in libreria con L’imitazion del vero sempre per TerraRossa e già segnalato da Lorenza Foschini per Il Premio Strega 2020.

Ora, potete ben capire che ci troviamo dinanzi un autore particolare che affascina e ammalia con la sua lingua, che inventa storie e padroneggia situazioni tra le più disparate, uno scrittore come pochi in giro attualmente e che dovremmo conoscere e leggere per capire cos’è la letteratura italiana (visto che da libraia sento spesso dire che gli italiani non sanno scrivere e raccontano sempre le stesse cose).

Concedetevi 5 minuti e passate in libreria a sfogliare uno di questi tre libri, vedrete quanto immenso è il mondo che li circonda.

ps: Modus Legendi è un’iniziativa bellissima nata qualche anno fa.
Si tratta di un’operazione culturale e politica seria.
Cito testualmente: “In un mondo dominato dalla vendibilità e fondamentale ribadire i concetti di qualità, valore e pregio”.
Si tratta di far balzare in vetta alle classifiche nazionali il romanzo vincitore della manifestazione (Eclissi, appunto) acquistandolo nelle librerie fisiche dal 2 marzo all’8 marzo.
Ma vi rimando il link della manifestazione nei commenti dove tutto è spiegato meglio.

Intanto vi aspetto qui.

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: