Skip to main content

Tra qualche giorno si ricorda la giornata della memoria e tra gli innumerevoli titoli che affollano le librerie, Skribi compresa, durante questa ricorrenza vorrei porre l’attenzione su questo fumetto vincitore del premio ANDERSEN la rivista e il premio dei libri per ragazzi dello scorso anno nella sezione fumetti e adatto ai ragazzini e alle ragazzine delle scuole medie.
Si tratta di “La guerra di Catherine” di Julia Billet e Claire Fauvel (Mondadori).

Rachel, giovane studentessa ebrea, frequenta una scuola speciale, la Maison di Sèvres, e ama guardare il mondo attraverso la sua Rolleiflex. Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale è però costretta a fuggire e a cambiare identità. Aiutata da una rete di partigiani, Catherine – questo il suo nuovo nome – dovrà nascondersi in luoghi sempre diversi e imparare a fidarsi di persone nuove, senza mai separarsi dalla sua macchina fotografica. Da questo lungo viaggio prenderà vita la sua testimonianza per immagini che invita a non dimenticare la bellezza nascosta nel quotidiano e che celebra gli eroi anonimi, che mettono a rischio la propria vita per salvare quella degli altri. Un viaggio che l’aiuterà a crescere e che la trasformerà in una donna libera

Tra parole e immagini, l’avventura di una ragazza ebrea, fotografa in erba, nella Francia occupata.

Una meraviglia 

SKRIBI è un progetto di Elena Manzari - p.Iva. 07990430725

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: